Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 9 dicembre - Aggiornato alle 18:18

Covid-19, aumentano ancora i ricoverati: tutti gli indicatori in crescita

Tasso di positività balza a 28,3 per cento a fronte del 20,3 di lunedì scorso

Il reparto di terapia intensiva di Perugia (©Fabrizio Troccoli)

Ancora un aumento dei ricoverati, ma sono tutti gli indicatori a risultare in crescita. Sì, perché il bollettino del 26 settembre sulla diffusione del Covid-19 in Umbria segnala 113 pazienti ospedalizzati (cinque in più) di cui due in rianimazione (senza variazioni), 79 in area medica (due in più) e 32 in altri reparti (tre in più). Nelle ultime 24 ore, però, non si sono fortunatamente registrati ulteriori decessi, con il bilancio delle vittime morte in Umbria dall’inizio della pandemia che resta fermo a 2.114. Come sempre di lunedì, invece, è modesto il numero di molecolari e antigenici effettuati, che sono rispettivamente 130 e 842, a fronte dei quali sono stati diagnosticati altri 275 nuovi positivi, con un tasso di positività che quindi si attesta a 28,3 per cento, in marcata crescita su quello di lunedì scorso, fermo al 20,3 per cento. I guariti, infine, sono 251 e per questo si assiste a un ulteriore incremento degli umbri chiusi in casa col virus, che sono 3.881 (24 in più).

I commenti sono chiusi.