Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 19 gennaio - Aggiornato alle 20:28

Covid-19, ancora un picco di nuovi casi. Altro record terze dosi

Stabili i ricoverati, ma tasso di positività resta marcatamente in crescita

©Fabrizio Troccoli

Ancora un picco di casi giornalieri di Covid-19 in Umbria, ma anche nuovo record per per le terze dosi. Emerge dal doppio aggiornamento fornito dalla Regione sulla diffusione del Covid-19 in Umbria e sull’andamento della campagna vaccinale all’8 dicembre 2021.

CONTAGIO A SCUOLA: SITUAZIONE STABILE

CONTROLLO ALLE FERMATE DEI BUS: SOLO IL 2% SENZA GREEN PASS

Bollettino 8 dicembre Umbria In particolare, nelle ultime 24 ore in Umbria si sono contati 179 nuovi positivi e per rintracciare un livello così elevato di contagio occorre tornare al 13 agosto scorso, quando pure se ne contarono 179. I casi sono emersi all’esito di 3.056 tamponi e 7.734 test antigenici, consegnando un tasso di positività dell’1,65, che resta in marcata crescita su quello di mercoledì scorso che 1,12. I guariti, invece, sono stati 161 e per questo l’aumento degli attualmente positivi è contenuto, con gli umbri alle prese col virus che diventano 1.979, ossia 18 in più di martedì. La nota positiva si rintraccia negli ospedali, dove la situazione resta stabile e quindi sotto controllo. In particolare sono complessivamente 49 i ricoverati, uno in più del giorno precedente, e di questi sette sono trattati in terapia intensiva, uno in meno di martedì.

MASCHERINE ALL’APERTO PER NATALE IN DUE COMUNI DELL’UMBRIA

Altro record terze dosi Sul fronte della campagna vaccinale, invece, sono stati 526 gli umbri che hanno fatto capolino per la prima volta in hub vaccinale, ricevendo così la prima dose e iniziando il percorso di immunizzazione, che attualmente segna 698.401 umbri a cui è stato somministrato almeno una volta il farmaco anti Covid-19, pari all’86,46 per cento dei residenti over 12. Sono, invece, 539 le seconde dosi inoculate nelle ultime 24 ore, che hanno fatto salire a 687.865, raggiungendo una copertura dell’85,13 per cento. Come detto, infine, il bollettino del’8 dicembre segna anche il nuovo record di terze dosi, che sono state 5.701, con gli umbri che hanno ricevuto l’ulteriore somministrazione saliti a 144.736, vale a dire il 17,94 per cento.

I commenti sono chiusi.