Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 22 gennaio - Aggiornato alle 18:47

Covid-19 a scuola: tutti i dati in aumento, diminuiscono solo i prof positivi

Gli alunni contagiati salgono da 57 a 73, mentre i cluster da 23 a 30 e un terzo è a Perugia

Alunni fuori da una scuola di Perugia (©Fabrizio Troccoli)

L’unico dato in diminuzione è quello del personale scolastico positivo, mentre tutti gli altri sono in crescita. Questa la fotografia dell’aggiornamento al 23 novembre sulla diffusione del Covid-19 nelle primarie e secondarie dell’Umbria dove, in quattro giorni, la rilevazione precedente risale infatti al 19 novembre, gli alunni positivi sono passati da 57 a 73.

INTERATTIVO: IL CONTAGIO NELLE SCUOLE

Se il balzo percentuale è significativo, si è di poco sopra al 28 per cento, va evidenziato che i numeri assoluti restano ancora molto contenuti. Aumentano, poi, anche i cluster, ossia quando si registrano due o più casi di positività all’interno della stessa classe: il 19 novembre erano 12, ora sono 15. Conseguentemente si registra anche un incremento delle classi in isolamento che passano da 23 a 30, un terzo delle quali è concentrata a Perugia, dove è stato rilevato un maxi focolaio, 31 alunni positivi su meno di cento, nella scuola elementare Trancanelli di Cenerente. Dei 30 cluster, poi, va segnalato che 17 sono stati riscontrati alla scuola per l’infanzia e undici alla primaria. Balzo importante in avanti anche per gli alunni in attenzione, ossia quelli sottoposti a sorveglianza sanitaria, che erano 740 e ora sono 1.213.

I commenti sono chiusi.