giovedì 13 dicembre - Aggiornato alle 14:48

‘Cinema in pediatria’ all’ospedale di Terni: iniziativa Pagliacci e Hic sunt Ferae

Cinquanta salvadanai dislocati in tutta la città, raccolta fondi: volontari al lavoro per realizzare il piccolo spazio divertimento

L’associazione I Pagliacci e gli amministratori della pagina Facebook Hic Svnt Ferae avviano la raccolta fondi per realizzare l’iniziativa ‘Cinema in pediatria’. Cinquanta i salvadanai posizionati in altrettante attività commerciali ternane dove poter inserire il proprio contributo economico.

Cinema in pediatria L’obiettivo è quello di realizzare una mini sala cinematografica per i bambini ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale di Terni. Un piccolo spazio di divertimento che possa alleviare la degenza dei più piccoli. La sala del cinema in ospedale è un progetto innovativo realizzato in pochissime città italiane e l’obiettivo dei volontari è inaugurarla nel più breve tempo possibile. L’idea del cinema in pediatria è piaciuta molto ai tanti ternani che un mese fa, in occasione di Terni On, avevano affollato via Cavour e donato in un solo pomeriggio ben 600 euro.

Ospedale Terni «Il progetto del cinema in pediatria è in fase di elaborazione – conferma il presidente della onlus, Alessandro Rossi – . Nei giorni scorsi sono stati effettuati dei sopralluoghi con le autorità competenti per individuare lo spazio più adatto all’interno dell’azienda ospedaliera Santa Maria. Intanto andiamo avanti per reperire i fondi necessari a finanziare il progetto. Tra i commercianti abbiamo trovato grande disponibilità e ci auguriamo di avere il sostegno di qualche azienda visto che le donazioni alle Organizzazioni di volontariato permettono di usufruire di importanti detrazioni fiscali».

I commenti sono chiusi.