Quantcast
sabato 29 gennaio - Aggiornato alle 09:32

Castelluccio di Norcia, riattivata la webcam: «Unica sentinella fino alla prossima primavera»

Dopo tre spedizioni i tecnici hanno ripristinato l’occhio elettronico e la stazione meterologica rimaste danneggiate dal terremoto

Castelluccio ripresa dalla webcam

A parte il presidio fisso degli alpini, sarà l’unico occhio, anche se elettronico, a vigilare su Castelluccio di Norcia 24 ore su 24, sette giorni su sette, da qui alla prossima primavera, quando i residenti potranno tornare nelle strutture mobili che verranno allestite, in attesa della ricostruzione post terremoto. È la webcam di Umbriameteo.com, attivata nel 2003 grazie ad un progetto finanziato dalla Comunità Europea, tramite il GAL Sibillini e Valle Umbra e in collaborazione con il Bim di Cascia.

L’annuncio A dare la notizia è stato proprio lo staff di Umbriameteo, sulla sua pagina Facebook. «Dopo tre vere e proprie “spedizioni” – si legge – siamo riusciti a riattivare la webcam di Castelluccio di Norcia (con la relativa stazione meteorologica) che, almeno fino a primavera 2017, sarà l’unica “sentinella” sul paese gravemente danneggiato dal terremoto, sperando naturalmente anche che i ponti telefono/dati Tim resistano sul posto dato che le coperture WiFi sono praticamente tutte Ko. I problemi riscontrati dopo le scosse, alcuni danni hardware, hanno fatto temere il peggio ma grazie ai nostri tecnici e ad Acqua Nerea tutto è stato ripristinato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.