Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 8 agosto - Aggiornato alle 18:42

Caldo in Umbria: superati i 40 gradi in quattro comuni, record a Orvieto

Anche per venerdì il ministero della Salute ha assegnato il bollino rosso a Perugia

© Fabrizio Troccoli

Superati i 40 gradi in quattro comuni, con Orvieto che fa registrare la temperatura massima più alta, ossia 41,5 gradi. Giovedì bollente in Umbria anche in base ai dati rilevati dal  Centro funzionale della Protezione civile regionale secondo cui la classifica delle cittadine più bollenti vede al secondo posto Foligno con 41,1 gradi, segue Bastia Umbra con 40,3 e Massa Martana con 40,2.

Le temperature Un paio di gradi in meno, invece, a Perugia e a Terni, dove la colonnina di mercurio ha segnato rispettivamente 37,8 e e 38,3 gradi. Caldo infernale anche Narni Scalo (39,8), Spoleto (39), Todi (38,8), Città di Castello (38,7) e Amelia (38,5). Temperature molto elevate anche ai piedi dell’Appennino, in particolare a Cascia dove si sono registrati 37,5 gradi, mentre la massima a Norcia si è fermata a 36,1 gradi. Il ministero della Salute anche per venerdì ha assegnato il bollino rosso, ossia il massimo livello di allerta, a Perugia.

I commenti sono chiusi.