Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 12 agosto - Aggiornato alle 17:02

Arriva il servizio civile digitale: ai ragazzi 444 euro al mese

Ci sono 34 posti disponibili in Umbria. Tra i progetti anche quello di superamento del gap generazionale

© Fabrizio Troccoli

Avranno tempo fino al 30 settembre prossimo alle ore 14, i giovani che vorranno presentare la loro domanda per partecipare al bando per la selezione di 2.613 operatori volontari da impiegare in progetti di servizio civile digitale e ambientale e di servizio civile autofinanziato.

In Umbria L’Umbria, grazie al lavoro degli enti iscritti all’albo unico di servizio civile universale, propone 11 progetti per un totale di 34 operatori volontari richiesti, di cui 30 per i progetti di servizio civile digitale e 4 per il servizio civile ambientale. Tra le posizioni disponibili, 8 sono riservate ai giovani con difficoltà economiche.

Chi può iscriversi Alla selezione possono partecipare i giovani fra i 18 e i 29 anni non compiuti, italiani o stranieri regolarmente soggiornanti nel Paese. Si tratta di un bando ristretto con una richiesta non ampia nei numeri – ha spiegato l’assessore alla Salute e alle Politiche sociali della Regione Umbria –. Numeri che però si sommano a quanto già offerto a inizio anno, arrivando così a quasi 1.100 unità. Il servizio civile digitale e quello ambientale – prosegue – raccolgono l’importante sfida della transizione e possono aiutarci a soddisfare gli obiettivi del Pnrr. L’auspicio è che i giovani presenti sul territorio umbro trovino interessanti i progetti proposti e si impegnino nell’attuarli.

I progetti Nell’ambito dei progetti sono previsti interventi di facilitazione digitale in contesti molteplici, compreso il sanitario, dell’educazione digitale anche per il superamento del gap generazionale, e dell’educazione ambientale. La compilazione della domanda può essere fatta esclusivamente online attraverso la piattaforma dedicata DOL accessibile tramite SPID (https://domandaonline.serviziocivile.it). L’elenco dei progetti attivi è consultabile sul sito del Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale (www.politichegiovanili.gov.it) nella sezione dedicata al bando nell’area “Scegli il tuo progetto in Italia” da cui è possibile effettuare una ricerca mirata anche per territorio regionale, provinciale o comunale di interesse. Sul sito della Regione Umbria (www.regione.umbria.it/sociale) sono sintetizzate le informazioni più importanti relative al bando.

I rimborsi I progetti di servizio civile possono avere durata variabile, da 8 a 12 mesi e danno diritto agli operatori volontari che vi partecipano ad un rimborso mensile di 444,30 euro. I ragazzi interessati possono chiedere ulteriori informazioni agli uffici regionali, presso la Direzione Regionale Salute, Welfare. Organizzazione e Risorse Umane – Servizio Programmazione Socio – Sanitaria dell’Assistenza distrettuale. Inclusione sociale, Economia sociale e Terzo settore inviando una e-mail al seguente indirizzo: [email protected]

I commenti sono chiusi.