sabato 20 gennaio - Aggiornato alle 00:36

Alert System sbarca anche ad Arrone: giovedì scatta la ‘telefonata zero’

In caso di emergenza, informazioni ai cittadini in tempo reale: collegate 400 utenze, ecco come attivare il servizio sul cellulare

 

di M. R.

Sono circa 1.200 in tutta Italia i Comuni che hanno attivato il servizio Alert system che consente alle amministrazioni, e in particolare al primo cittadino, di diffondere in tempo reale informazioni ai cittadini sulla gestione di eventuali emergenze, ad esempio nel caso di terremoti, alluvioni o altre calamità ma anche per comunicare particolari condizioni dei servizi essenziali come scuole e viabilità ma in generale le notizie di interesse della collettività. Tra questi c’è anche il piccolo Borgo di Arrone.

Alert system Arrone Nel Ternano, il primo ente ad attivarsi è stato Narni; si tratta di un servizio, di cui possono usufruire tutti i Comuni, gestito in collaborazione con Anci e Prociv Umbria. Alla città del Gattamelata si è aggiunto subito il paesino della Valnerina: venerdì pomeriggio nella sala consiliare del Comune, alla presenza del primo cittadino Loreto Fioretti, la giunta e alcuni consiglieri, l’iniziativa è stata presentata alla cittadinanza. Hanno partecipato anche diversi esponenti del mondo dell’associazionismo locale e il progetto è stato apprezzato un po’ da tutti. A stretto giro dovrebbe aderire anche il Comune di Montefranco; il sindaco Rachele Taccalozzi lo ha già annunciato. Arrone è già in una fase avanzata del lavoro: inserite oltre 400 utenze fisse nel sistema e giovedì scatterà la cosiddetta ‘telefonata zero’. Gli arronesi cioè dovrebbero ricevere la chiamata con la quale, attraverso un messaggio  registrato, presumibilmente dal sindaco in persona, verranno informati sull’attivazione del servizio e del suo funzionamento.

Come funziona Solo l’amministrazione comunale potrà attivare il sistema di allerta con un messaggio pre-registrato che verrà inviato sui telefoni fissi dei cittadini e sui cellulari di quanti vorranno ricevere gli avvisi. Si tratta di un servizio strategico, soprattutto in relazione a quelli che possono essere gli allarmi strettamente legati alla Protezione civile che includono incendi, terremoti, inondazioni e frane. Lo strumento permette di inoltrare indicazioni su eventuali modifiche alla viabilità, interruzione di servizi, chiusura delle scuole o qualsiasi altra informazione utile alla cittadinanza. Il sistema consentirà di suddividere i numeri di telefono, a disposizione dell’Amministrazione, in liste anche geo-localizzate in modo da poter avvisare, per esempio, gli abitanti di una via, di un quartiere, i genitori dei bambini che frequentano alcune scuole o coloro che usufruiscono di certi servizi.

Login semplice Chi volesse iscriversi ad Alert system può farlo collegandosi al sito https://registrazione.alertsystem.it/arrone oppure attraverso l’App dedicata. Con questo sistema non è necessario avere apparecchi di ultima generazione, è infatti possibile usufruire del servizio anche con i vecchi cellulari che non consentono l’installazione di applicazioni particolari. Il sistema utilizza a tal fine la ‘App non app’, per cui chiamando il numero verde gratuito 800.18.00.28 si riceverà un sms con il link per poter visualizzare il contenuto della App sul normale browser del cellulare.

@martarosati28

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *