Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 21 ottobre - Aggiornato alle 23:55

Agenzia Dogane, tra i 100 migliori dipendenti anche il capo dell’Antifrode di Perugia

Premio San Matteo all’ingegnere Tavoni che ha condiviso il riconoscimento con tutti i colleghi dell’Ufficio

Premio San Matteo a Benedetto Tavoni, capo dell’antifrode di Perugia dell’Agenzia delle Dogane. Ha ricevuto il riconoscimento nel cortile d’onore della sede di Roma, l’ingegnere 48enne in servizio in Umbria a cui è stato consegnato il primo riservato ai cento dipendenti dell’ente statale che si sono distinti nello svolgimento del proprio lavoro. Davanti al direttore generale Marcello Minenna e al ministero dell’Economia Roberto Gualtieri, Tavoni ha condiviso il riconoscimento con tutti i colleghi dell’Ufficio di Perugia, Terni e delle Sezioni aeroportuale, il cui sforzo ha consentito di superare il difficilissimo periodo dell’emergenza legata alla pandemia da Covid 19 garantendo tutti i servizi. L’ingegnere, che ha a lungo lavorato nel settore privato, tra cui anche alla Ferrari di Maranello, è entrato in organico all’Agenzia delle Dogane a seguito di concorso pubblico ed è stato assegnato prima a Venezia e poi a Perugia, dove è responsabile della Sezione
tributi, controlli e antifrode alle dirette dipendenze del direttore interregionale di Toscana, Umbria e Sardegna.

I commenti sono chiusi.