mercoledì 12 dicembre - Aggiornato alle 15:10

Addio a Gastone Moschin: muore a Terni l’ultimo degli ‘Amici miei’

L’attore aveva 88 anni ed era ricoverato da alcuni giorni al Santa Maria per una grave cardiopatia

Addio anche all’ultimo degli ‘Amici miei’. Gastone Moschin è morto lunedì all’ospedale di Terni all’età di 88 anni, dopo aver trascorso gli ultimi giorni di vita ricoverato al Santa Maria, prima in Cardiologia e poi all’Utic (l’unità di terapia intensiva cardiologica). Noto al grande pubblico per aver interpretato nelle pellicole di Mario Monicelli l’architetto Rambaldo Melandri, Moschin è scomparso intorno alle 18 a causa del peggioramento di una grave malattia cardiopatica cronica, contro cui nulla hanno potuto gli esperti dell’ospedale di Terni, da cui era seguito da alcuni anni. Dolore anche in Umbria per la scomparsa di Moschin, protagonista di mille zingarate e gag, tra cui quella dell’indimenticabile del clacson sensibilissimo suonato di fronte al vigile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.