Quantcast
venerdì 17 settembre - Aggiornato alle 20:32

No droga, studenti aprono il cuore alla pace interiore: premio di mille euro

Due classi del liceo artistico Metelli di Terni realizzano video ‘Rapporto affettivo’: riconoscimento dall’associazione Inter Alma

Erano stati esclusi dall’accesso a un finanziamento tramite bando europeo che promuoveva la pace tra popoli. Andando un po’ fuori dalle righe i ragazzi delle classi IV sezioni A e B del liceo artistico Orneore Metelli di Terni, avevano voluto in un video interpretare un’altra pace, quella interiore e sono stati allora premiati dall’associazione Inter Alma. Il presidente Giulio Trivelli ha consegnato loro un buono spesa da 1.000 euro per l’acquisto di attrezzature informatiche.

Inter Alma e liceo Metelli Il titolo del video è ‘Un rapporto affettivo’, uno storytelling sulla difficoltà e l’importanza di ottenere la pace interiore nell’adolescenza. La dirigente scolastica Prof.ssa Roberta Bambini ha ringraziato l’associazione per l’iniziativa ed i docenti dell’istituto per essersi prodigati a supportare gli studenti nella realizzazione del prodotto. La storia parla di un ragazzo che ha un vuoto dentro, tipico adolescenziale, e grazie all’amore ritrova se stesso. È felice, ritrova un senso ed esce dal tunnel dello sballo, la droga. L’associazione Inter Alma attiva sul territorio per tematiche inerenti il disagio giovanile e le dipendenze, ha voluto omaggiare del premio le classi per l’impegno e la sensibilità con le quali hanno saputo affrontare una tematica così delicata.

I commenti sono chiusi.