lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 02:14
15 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:55

Attigliano, diciottenne ruba un motocarro ad Amelia: arrestato dai carabinieri in piena notte

Ragazzo romeno in manette: il mezzo riconsegnato al legittimo proprietario

Attigliano, diciottenne ruba un motocarro ad Amelia: arrestato dai carabinieri in piena notte

Un ragazzo di appena diciotto anni è stato arrestato dai carabinieri di Giove dopo essere stato fermato a bordo di un motocarro che aveva appena rubato ad Amelia. Il giovane infatti non aveva con sé le chiavi del mezzo e il blocco di accensione era stato forzato. Il ragazzo è stato arrestato e il mezzo riconsegnato al legittimo proprietario che ancora non si era accorto del furto.

Fermato lungo la strada L’operazione è scattata in piena notte, all’una tra mercoledì e giovedì. Un equipaggio dell’Arma impegnato nel servizio di controllo del territorio ad Attigliano ha notato un piccolo motocarro guidato da un giovane. I carabinieri, insospettiti dall’orario e dalla giovane età del conducente, hanno così deciso per il controllo dei mezzo.

La fuga Il ragazzo prima ha tentato una fuga a piedi ma è stato subito fermato dai carabinieri. Si tratta di un romeno residente ad Attigliano che ha compiuto 18 anni da poco più di sei mesi. A quel punto i militari hanno notato che sul veicolo non c’erano le chiavi di accensione e che il blocchetto di avviamento era stato forzato. Il mezzo infatti era stato poco prima rubato per strada ad Amelia.

Benzina I militari, oltre al sistema artigianale di cavetti elettrici usato per l’accensione, hanno ritrovato e sequestravano anche alcuni utensili da scasso ed una tanica di benzina. Il motocarro a quel punto è stato riconsegnato al legittimo proprietario, che ancora non si era accorto del furto. Il ragazzo è stato arrestato  in flagranza per furto aggravato. Il giovane, data la giovane età e la mancanza di precedenti, è stato poi rimesso in libertà dall’autorità giudiziaria in attesa della successiva udienza.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250