martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 02:11
18 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:23

Antenne di Miranda, il curioso caso delle rilevazioni commissionate dalla Lega Nord

Consigliere regionale Fiorini avrebbe pagato di tasca propria una società privata per misurare emissioni elettromagnetiche: lunedì svelerà i dati prima del consiglio dedicato

Antenne di Miranda, il curioso caso delle rilevazioni commissionate dalla Lega Nord

di Marta Rosati

Il consigliere regionale della Lega Nord Emanuele Fiorini terrà la bocca cucita fino a lunedì mattina alle 11 quando nella sede ternana del partito, in via Angeloni, svelerà in una conferenza stampa che cosa ha scoperto sulle antenne di Miranda.

Emanuele Fiorini La sua visita al paese risale allo scorso mercoledì pomeriggio, i residenti lo hanno visto con alcuni tecnici e si sono chiesti cosa stesse succedendo. È emerso che l’esponente del Carroccio avrebbe pagato di tasca propria una società privata (di cui non è stato ancora svelato il nome) per misurare le onde elettromagnetiche e, vista la convocazione di una conferenza stampa a poche ore dal consiglio comunale dedicato, il sospetto è che Fiorini abbia scoperto qualcosa di clamoroso che potrebbe animare la seduta a Palazzo Spada.

Onde elettromagnetiche Nel frattempo gli abitanti di Miranda che tengono costantemente d’occhio il monitor installato da Arpa a seguito della protesta dell’ingegnere Giovanni Barbanera, pare non abbiano notato nulla di strano: stando ai dati trasmessi dal display collegato alla centralina, non si sarebbe cioè registrata alcuna anomalia. Il caso della conferenza stampa convocata da Fiorini prima del consiglio dedicato però, è piuttosto curioso.

@martarosati28

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250