giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:13
23 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:27

Amelia, Sgarbi ‘tra i più maleducati d’Italia’: condannato a cinque mesi di carcere

Il neo commissario alle belle arti del Comune insultò i carabinieri all’Expo di Milano

Amelia, Sgarbi ‘tra i più maleducati d’Italia’: condannato a cinque mesi di carcere
Sgarbi ad Amelia

Che Vittorio Sgarbi sia un tipo sopra le righe è risaputo, che si è presentato al teatro sociale di Amelia insultando una persona al telefono lo abbiamo documentato, ma che è stato condannato per ingiurie ai carabinieri in servizio a Expo è notizia recente. Cinque mesi di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale – come riporta La Repubblica -, lo ha deciso il giudice della quarta sezione penale del tribunale di Milano, Marco Tremolada, che ha anche condannato a 4 mesi Nicola Mascellani, l’autista della macchina sulla quale viaggiava il critico d’arte. I due avrebbero forzato il blocco dei militari per passare. Del nuovo commissario alle belle arti e ai musei di Amelia, il suo legale avrebbe detto: «È tra i più maleducati d’Italia ma non è un violento».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250