sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 00:00
23 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:48

Amelia, la grande lirica per il secondo weekend di Ameria Festival: da Figaro a Pandolfi

Musica e teatro protagonisti da venerdì a domenica: arriva anche Stefano Bicocchi

Amelia, la grande lirica per il secondo weekend di Ameria Festival: da Figaro a Pandolfi

Il secondo week end dell’Ameria Festival si apre all’insegna della grande lirica al Teatro Sociale di Amelia. Diversi spettacoli in programma che spaziano dalla musica fino al teatro. Tra venerdì a domenica dunque appuntamenti per tanti appassionati, a cominciare da ‘Il barbiere di Siviglia’, proposto in un moderno allestimento.

Il Barbiere di Siviglia Il primo show, venerdì alle 20.30, sarà proprio quello dedicato all’opera di Rossini, in un nuovo contesto studiato per il bicentenario della prima esecuzione di Roma. Sul palco Domenico Balzani (baritono) vestirà i panni di Figaro, Patrizia Cigno (soprano) sarà Rosina, il Conte d’Almaviva (tenore) sarà interpretato da Carlos Natale, Marcello Lippi (basso) Don Basilio. L’Orchestra Sinfonica Europa Musica sarà diretta dal Maestro Claudio Maria Micheli e il Coro Lirico Italiano dal Maestro Renzo Renzi. La regia sarà affidata a Giammaria Romagnosi.

Peccati di gola Sabato 24 settembre con stesso orario la grande prosa con la messa in scena di ‘Peccati di gola’ di Elio Pandolfi. Per cause di forza maggiore il comico non potrà interpretare la commedia e verrà sostituito da Stefano Bicocchi, in arte Vito, già noto al pubblico per aver collaborato con Fellini nella Voce della luna e, in ambito televisivo, in trasmissioni come Drive In e Bulldozer. Al pianoforte sarà Claudia Rondelli mentre Cristina Pastorello, soprano, presterà la sua voce allo spettacolo. Peccati di gola è l’esilarante scherzo teatrale di un grande attore, dedicato ai tanti musicisti e lette­rati, che all’amore per le note e per i versi hanno coniugato la passione per il cibo: un delizioso menù, che presenta ai clienti-spettatori piatti-degustazione, cucinati da cuochi del calibro di Mozart, Rossini, D’Annunzio, Neruda e persino dell’austero Bach, in un alternarsi che canonicamente inizia con l’antipasto e finisce con il caffè.

Amelia sotterranea L’appuntamento domenicale con gli ‘Itinerari Guidati’ di domenica 25 settembre sarà invece dedicato ad Amelia sotterranea: alle grandiose cisterne in opus reticulatum, alla ‘casa romana’ incastonata nelle profonde viscere di Palazzo Venturelli, ai misteriosi cunicoli che si irradiano dall’interno della Torre Civica.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250