giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:34
25 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:38

Alviano, tuffo nel Rinascimento del condottiero Bartolomeo: ecco musici, giullari e falconieri

Sabato e domenica d’altri tempi con focus storico: ‘Tre battaglie che cambiarono l’Italia’

Alviano, tuffo nel Rinascimento del condottiero Bartolomeo: ecco musici, giullari e falconieri

L’affascinante storia di un personaggio eclettico, narrato come uno dei più importanti condottieri del Rinascimento, oltre che umanista, mecenate, ingegnere militare, abile stratega di guerra e protagonista di un’epoca di grandi trasformazioni come Bartolomeo d’Alviano, torna ad animare il borgo con una festa ricca di suggestioni. Al via la due giorni in questo week-end: la città di cui fu conte lo celebra a 501 anni dalla morte, nell’attesa di completare il progetto storico letterario da 30 mila euro che prevede la pubblicazione di un libro dedicato al personaggio entro l’estate del 2017.

Il video

Bartolomeo d’Alviano Ricostruzioni di accampamenti, mercatini d’epoca, falconieri, arcieri e sbandieratori, insieme ad artisti di strada sono tra gli appuntamenti principali delle ‘Giornate rinascimentali di Alviano’ in programma sabato 25 e domenica 26 giugno con la ‘rievocazione della Magnifica Donazione’. Il programma è incentrato sulle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Bartolomeo d’Alviano al quale è dedicata anche la conferenza dal titolo ‘Tre battaglie che cambiarono la storia d’Italia: Garigliano, Agnadello, Marignano’, a cura del prof. Marco Pellegrini che si terrà sabato alle 18.

Rinascimento La due giorni di manifestazioni vedrà, fra le altre cose, anche le botteghe artigiane nel borgo e l’esibizione  di spadaccini, balestrieri e giullari. Non mancheranno sbandieratori e tamburini. Lungo le vie del borgo nel tardo pomeriggio di domenica sono previste degustazioni di prodotti locali, verrà consegnato il ‘Palio dei rioni’ e seguirà il solenne corteo storico.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250