sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 17:28
1 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:04

Aeroporto, Ernesto Cesaretti verso la presidenza. Nel cda entra anche Laura Tulli di acqua Tullia

È questo il nome che convince i soci, l'elezione da parte del cda a metà mese. Con l'avviso pubblico scelto Umberto Golinelli, nel consiglio anche Agostini e Mencaroni

Aeroporto, Ernesto Cesaretti verso la presidenza. Nel cda entra anche Laura Tulli di acqua Tullia
Il presidente di Confindustria Ernesto Cesaretti

di Daniele Bovi

È quello di Ernesto Cesaretti, attuale numero uno di Confindustria Umbria, il nome buono per la presidenza dell’aeroporto San Francesco. Nella mattinata di oggi i soci dello scalo si sono riuniti in assemblea (presente l’89 per cento dell’azionariato) e hanno scelto i membri del nuovo consiglio di amministrazione, che sarà composto da cinque persone e non più da tre: grazie all’avviso pubblico è stato individuato Umberto Golinelli, emiliano, che viene presentato come un esperto del settore di levatura internazionale; 69 anni, è stato al vertice dell’aeroporto di Rimini tra il 2000 e il 2005 e ha lavorato anche allo scalo di Bologna come direttore commerciale, ruolo che ha ricoperto anche per la Gastaldi Tour. Tra i nomi nuovi (non scelti con l’avviso pubblico, rivolto all’individuazione di un solo membro del cda) quello di Laura Tulli, avvocato, imprenditrice di 36 anni del marchio Tullia acque minerali e anche presidente della sezione Spoleto-Valnerina di Confindustria.

I nomi In continuità con il passato Mauro Agostini (regista dell’operazione che ha portato al pacchetto di nomi) e Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di commercio di Perugia mentre il primo è il direttore generale di Sviluppumbria, l’agenzia della Regione che insieme alla Camera detiene oltre il 70 per cento del pacchetto azionario dello scalo (il terzo socio in ordine di importanza è Unicredit con il 9,16 per cento). Tutte le scelte sono state fatte all’unanimità e l’elezione di Cesaretti, che spetta al cda, verrà sancita durante la prima riunione dell’organismo che si terrà a metà luglio. Il nuovo consiglio rimarrà in carica fino al 2019 ed è stato allargato da tre a cinque (assetto definito auspicabile tempo fa dal Comune di Perugia, che ha in mano il 6,2 per cento delle azioni, più adatto a garantire maggiore imprenditorialità e managerialità) per «allargare – spiega Sase in una nota inviata nel pomeriggio – la partecipazione attiva a esponenti del territorio e promuovere così il massimo coinvolgimento degli stakeholder regionali sul futuro dell’aeroporto umbro».

LO SBARCO DI MISTRAL AIR: LE NUOVE ROTTE

Le tariffe scontate L’assemblea, alla quale ha partecipato anche il nuovo sindaco di Assisi Stefania Proietti (il Comune possiede il 2,21 per cento) ha anche deciso di ridurre i compensi che spettano a presidente e consiglio di amministrazione, in tutto 75 mila euro all’anno, e ha nominato il collegio dei sindaci «nel segno – sostiene Sase – della parziale continuità con l’ingresso del nuovo presidente designato dal Ministero dell’Economia, Anna Maria Serrentino». Per quanto riguarda le rotte, nella giornata di venerdì l’Università di Perugia ha ufficializzato quanto noto già da giorni, ovvero l’accordo con Mistral Air relativo alle tariffe scontate per gli studenti universitari. «La compagnia – dice l’Ateneo – offre sulla rotta Perugia – Bari una tariffa speciale dedicata e riservata agli studenti, con prezzo fisso di 60 euro a tratta, tutto incluso (tasse, bagaglio a mano e da stiva), sempre disponibile e senza limitazioni di posti. Per usufruire della tariffa a loro dedicata, gli studenti dovranno inserire il codice “UNIPG16” nel motore di ricerca voli del sito www.mistralair.it». Un’iniziativa, quella delle tariffe scontate, che potrebbe essere estesa in futuro a tutte le tratte sulle quali opera Mistral.

Twitter @DanieleBovi

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO
  • Romina

    …ma quanti incarichi volete dargli!?
    aaaaaaaaaaaaaaaahahahah
    dimenticavo i talenti,preferite farli emigrare.

  • giovanni

    Cambiare tutto per non cambiare nulla.

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250