martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 02:11
24 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:37

A Terni i campionati italiani di pattinaggio: ipotesi potenziamento Perona da 400 mila euro

La competizione si terrà nella Conca per il secondo anno consecutivo, Palazzo Spada conferma impegno su impiantistica sportiva e Danieli: «Secondo memorial David Raggi»

A Terni i campionati italiani di pattinaggio: ipotesi potenziamento Perona da 400 mila euro

di M. R.

«Nessuno si sarebbe mai aspettato che per due annualità consecutive Terni sarebbe stata teatro dei campionati italiani di pattinaggio corsa su strada, invece la promessa del presidente Fihp Sabatino Aracu di un’altra grande manifestazione sportiva nella Conca si riferiva proprio a questo». Lo ha detto il vicepresidente del Coni regionale Moreno Rosati augurando ‘in bocca al lupo’ agli atleti dell’Eurosport club, società organizzatrice di quello che è anche il secondo memorial David Raggi.

Campionati italiani pattinaggio 2016 «Gare al via dal 9 giugno e sarà una tre giorni da gustare con 90 realtà partecipanti, provenienti da tutta Italia e circa 700 atleti attesi, 4 le categorie che si daranno battaglia sulla pista del ciclopattinodromo Renato Perona Ragazzi, Allievi, Juniores e Seniores».  Lo spiega Supino Cercarelli delegato provinciale della Federazione italiana hockey e pattinaggio portando a Palazzo Spada i saluti del numero uno Aracu: «Alle sfide – prosegue – prenderanno parte gli atleti qualificatisi nelle competizioni regionali».

Memorial David Raggi Corrono i pattinatori ma anche la città, sulle ali di un entusiasmo sportivo senza precedenti: «Nel 2015 – ha sottolineato Moreno Rosati – Terni è stata seconda solo a Roma per eventi ospitati». L’amministrazione comunale ha gli occhi ben aperti su questo e si dice sempre più pronta a investire su questo versante: lo dimostrano le parole dell’assessore Emilio Giacchetti quando insiste sull’idea del brand ma anche le azioni burocratiche messe in atto dalla giunta: «Abbiamo richiesto al Coni – annuncia l’assessore ai lavori pubblici Stefano Bucari – un contributo di 300 mila euro, ai quali saremmo pronti ad affiancarne ulteriori 100 mila per potenziare il ciclopattinodromo». C’è un’ipotesi progettuale che tiene conto della possibilità di una seconda pista e della realizzazione di vari servizi connessi.

Il sogno degli Europei «L’Eurosport club – dice il presidente Carlo Danieli – continua a pensare in grande e l’impegno del Comune sulle strutture non fa che alimentare il nostro entusiasmo e la nostra voglia di fare». Che la società covi il sogno degli Europei a Terni è fin troppo evidente ma l’allenatore Paolo Maggi va addirittura oltre: «Vista l’ipotesi di un potenziamento del Perona, forse prima della pensione riuscirò a vivere i mondiali in città».

Twitter @martarosati28

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250