sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 14:05
15 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:06

A Narni quattro ruote, niente motore e curve mozzafiato: tutto pronto per la corsa delle Carrette

Torna l’appuntamento con i bolidi artigianali: Marchegiani-Cianfruglia coppia da battere

A Narni quattro ruote, niente motore e curve mozzafiato: tutto pronto per la corsa delle Carrette

Tutto pronto a Narni per l’edizione 2016 della corsa delle Carrette, in programma domenica 22 maggio. L’Asd Pi Car presenta così il campionato che partirà subito con il trofeo Speed Down.

I campioni in carica Il campionato, vinto lo scorso anno dalla coppia Gianni Marchegiani ed Emanuele Cianfruglia, per la categoria biposto, e da Roberto Cipiccia, per le monoposto, avrà inizio con un primo appuntamento proprio a Narni, città natale dell’associazione e della storica gara sportiva, sul percorso stradale che va dal quartiere di Santa Lucia alla frazione di Ponte Aia. I piloti, già da mesi impegnati nel rinnovo o nel perfezionamento delle loro carrette, le originalissime vetture a quattro ruote, artigianali e sprovviste di motore, si sfideranno per il trofeo Speed Down  in discese a coppia e curve mozzafiato.

Altri appuntamenti Dopo l’apertura del 22 maggio il campionato proseguirà con altri numerosi appuntamenti, narnesi o in trasferta. L’11 giugno la gara si svolgerà ad Orte Scalo, mentre il 18 giugno i piloti torneranno a sfidarsi in città con un’affascinante gara in notturna a  Narni Scalo. Il 3 luglio, invece, la corsa sarà a Configni, in provincia di Rieti. Mentre il 18 settembre i carrettari torneranno di nuovo a Narni per sfidarsi sul classico circuito cittadino, che va da piazza Garibaldi al bivio di Berardozzo. E quest’anno con l’attesissima gara sullo storico percorso narnese, che sarà valevole per il trofeo Città di Narni,  organizzato dalla Pi Car Narni con il patrocinio della Provincia di T​erni e del Comune di Narni, si festeggerà il trentennale di questa nuova edizione della corsa delle Carrette.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250