sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 20:55
28 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:52

A confine tra Umbria e Marche torna Montelago celtic festival: tre palchi e venti band da tutto il mondo

Dal 4 al 6 agosto sull'altopiano festa della terra di mezzo dedicata alla figura del Maestro Re

A confine tra Umbria e Marche torna Montelago celtic festival: tre palchi e venti band da tutto il mondo
Il campeggio del festival (foto di M. Zanconi)

Torna il Montelago celtic festival. Sarà di scena nel cuore dell’Appennino umbro marchigiano dal 4 al 6 agosto, la festa della terra di mezzo che sbarca precisamente a Taverne di Serravalle di Chienti (Macerata) con un’edizione, la quattordicesima, interamente dedicata alla figura del Maestro Re, fucina di sapere e cuore pulsante dell’universo fantasy celtic-style.

Torna Montelago celtic festival Nell’altopiano è quindi atteso druido per eccellenza, Davy Spillane, numero uno al mondo della cornamusa irlandese, ma anche i Kíla, artisti  che hanno rivoluzionato la storia della musica celtica. Sono loro le punte di diamante di un programma musicale mai così vasto contando venti band da tutto il mondo, ventisei concerti, tre palchi e il secondo European celtic contest. Il Montelago celtic festival si conferma quindi un viaggio eccezionale lungo il sapere di oggi e di ieri tra entusiasmanti percorsi fantasy, approfondimenti storico-culturali e laboratori artigianali, ma anche rievocazioni, matrimoni druidici, sport, giochi e innumerevoli attività outdoor, anche su due ruote.

Tre palchi e venti band da tutto il mondo Dal 4 al 6 agosto rievocazioni, laboratori artigianali e matrimoni La tre giorni, che si consuma lontano dalle città e rigorosamente immersi nella natura, mette come sempre a disposizione dei partecipanti con molteplici servizi, con un occhio sempre attento a salute e sicurezza. Montelago Celtic Festival è un evento firmato Arte Nomade e organizzato in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Macerata, Comune di Serravalle di Chienti (Mc), Cosmari, Protezione Civile della Regione Marche, Università di Macerata, e con il patrocino di Ambasciata d’Irlanda in Italia, Federazione Italiana Rugby e Legambiente. Ingresso: giovedì e venerdì 30 euro, sabato 20 euro, domenica 10 euro.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250