giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:36
31 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:22

2 Giugno, a Perugia il picchetto interforze e le medaglie d’onore: il programma

Nell'atrio della prefettura le celebrazioni per il 70° Anniversario della Fondazione della Repubblica

2 Giugno, a Perugia il picchetto interforze e le medaglie d’onore: il programma

Anche a Perugia il prossimo 2 giugno, si svolgeranno i festeggiamenti in occasione della ricorrenza del 70° Anniversario della Fondazione della Repubblica, organizzate dalla prefettura in stretto raccordo con la Provincia di Perugia, con il Comune capoluogo e con il Comando militare Esercito Umbria, cui sono state invitate le massime rappresentanze istituzionali locali.

Il programma Le manifestazioni avranno inizio alle ore 12, all’interno dell’atrio del Palazzo della Provincia, con lo schieramento del picchetto interforze, l’ingresso dei Gonfaloni della Regione Umbria, della Provincia e della Città di Perugia, seguito dalla Cerimonia dell’Alzabandiera, che sarà accompagnata dall’esecuzione dell’Inno di Mameli da parte della Banda “Città di Umbertide”. Successivamente, il Prefetto, Raffaele Cannizzaro, darà lettura del tradizionale messaggio del Capo dello Stato. Al termine, dopo la cerimonia dell’Ammainabandiera, come negli anni precedenti, si terrà una breve esibizione musicale della Banda “Città di Umbertide”.

Medaglie d’onore Alle ore 12.30, il Prefetto procederà alla consegna di quattro Medaglie d’Onore concesse dal Presidente della Repubblica ai cittadini, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra, nonché ai familiari dei deceduti. Si tratta di Casciari Leonello, di Perugia, Sergenti Otello, di Perugia, Terzetti Bruno, di Corciano e Minelli Giuseppe, di Gualdo Tadino.
Saranno inoltre premiati i vincitori di un concorso scolastico promosso da Prefettura ed Archivio di Stato per la ricorrenza del 70° anniversario della Fondazione della Repubblica avente ad oggetto “Il passaggio istituzionale dalla Monarchia alla Repubblica in Umbria attraverso le consultazioni elettorali del 2 giugno 1946 nel difficile momento della ricostruzione post bellica”.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250